Patrizia Rasetti

Perché “Penna tra le nuvole”? Perché i miei pensieri, prima di posarsi sul foglio bianco, volano sulle nuvole della fantasia. Si spostano irrefrenabili dalla nuvola della fantasia più assurda, a quella del mistero per poi soffermarsi leggeri sulla nuvola delle storie per bambini.

Mi è sempre piaciuto scrivere e ora che posso dedicare tutto il mio tempo libero al mio “quaderno bianco” cerco di riempirlo con tutte le storie e avventure sperando di riuscire a divertire e coinvolgere chi le legge.

Intervista su Chiave di Lettura, RAI 1

Sorgente: Audio Rai.TV – Chiave di lettura – Chiave di lettura del 10/04/2017

Tutto bene tranne un morto Delitti tra le note Tre galline e una Volpe La prescelta

SalvaSalva